Come funziona il Finanziamento dei Contenziosi

Siamo in grado di concludere accordi di finanziamento in 4 settimane.

Dalla due diligence alla firma dell’accordo di finanziamento del contenzioso

Dopo aver ricevuto una richiesta di finanziamento e aver firmato un accordo di riservatezza, Deminor eseguirà un’analisi preliminare del caso sulla base di un memorandum preparato dal cliente e/o dai suoi consulenti. Se l’esito dell’analisi preliminare è positivo, Deminor eseguirà una due diligence più dettagliata (fase II).

Siamo in grado di offrire una varietà di proposte contrattuali (condizioni di finanziamento) ancor prima di accedere alla fase II del processo di due diligence in modo che il cliente sappia cosa aspettarsi in caso di approvazione del finanziamento. Se al termine della fase II della due diligence riteniamo il caso meritevole, lo sottoponiamo al comitato investimenti di Deminor che deciderà se approvare il suo finanziamento e le relative condizioni. Il cliente e i suoi consulenti saranno avvisati della presentazione del caso al comitato investimenti.

Ottenuta l’approvazione del comitato investimenti, trasmettiamo al cliente il testo dell’accordo di finanziamento. Solo quando l’accordo sarà firmato da entrambe le parti, il contenzioso potrà essere avviato. A partire da quel momento, Deminor si farà carico di tutte le spese legali legate al contenzioso.

Il cliente e i sui consulenti saranno debitamente informati in ogni fase del processo, dall’analisi preliminare del caso fino alla firma dell’accordo di finanziamento.

Man signing contract

 

Deminor ha un processo decisionale e di due diligence tra i più efficienti sul mercato. Siamo in grado di chiudere un accordo di finanziamento in 4-6 settimane, a condizione di ricevere la documentazione rilevante ai fini della valutazione della pretesa risarcitoria.

Matt Cohen
Senior Legal Counsel & Country Manager U.K.

Il contenzioso

Deminor offre due possibili opzioni per la gestione del contenzioso. Il cliente e il suo avvocato scelgono il livello di coinvolgimento di Deminor nel caso. Date restrizioni normative in alcuni paesi, il ruolo di Deminor potrebbe essere limitato al solo finanziamento.

Il cliente rimane il decisore finale

Anche se Deminor fornisce servizi di assistenza nella gestione del contenzioso, il cliente rimane il decisore finale. Deminor non ha diritto di veto e non può imporre alcuna decisione. Tuttavia, nel contratto sono previste alcune limitazioni a tutela degli interessi del finanziatore, ad esempio nel caso in cui il cliente desiderasse rescindere il contratto o accettare una transazione a condizioni inferiori al valore equo.

Timeline del processo

FASE 1

Invio di una richiesta di finanziamento da parte del cliente

FASE 2

Firma dell’accordo di riservatezza

FASE 3

Valutazione iniziale gratuita

Processo di due diligence a tre livelli: (i) analisi preliminare, (ii) seconda fase di due diligence completa, (iii) decisione del Comitato Investimenti di Deminor

FASE 4

Condivisione della proposta di finanziamento

FASE 5

Negoziazione e firma del contratto di finanziamento del contenzioso (se il finanziatore accetta di finanziare il contenzioso)

FASE 6

Svolgimento del contenzioso

FASE 7

Esecuzione dell’accordo transattivo o della decisione giudiziaria

FASE 8

Pagamento del finanziatore

FASE 9

Chiusura del caso

Vuoi saperne di più sul Finanziamento dei Contenzioso?

Perché un’azienda dovrebbe ricorrere al finanziamento di soggetti terzi per le sue controversie o arbitrati? Funziona per tutte le pretese legali? Come funziona e quali sono i passaggi dalla valutazione preliminare alla chiusura del finanziamento? Queste e molte altre domande sono contenute nel nostro e-book sul Finanziamento dei Contenziosi.

Scarica l'ebook

ebook-litigation-funding

 

Mettiti in contatto con uno dei nostri esperti

Desideri unirti a uno dei nostri casi pendenti, vuoi segnalare un nuovo caso o chiedere la nostra assistenza per una particolare richiesta di risarcimento? Contattaci e ti risponderemo il prima possibile.

Ulteriori letture

Goods1_colour

Case study 1

An Italian company Vengari SpA set up a joint venture (‘JV’) with French company Gonier SA for the production of goods in a special common segment ...

Per saperne di più
Pipeline_oil

Case study 2

The trustee (‘Trustee’) of a Dutch company Nedoil NV (in bankruptcy), which was active in the production of equipment for the oil and gas sector, w...

Per saperne di più