Azioni Antitrust Indagine

Mastercard

La Commissione europea ha inflitto una multa di EURO 570 milioni a Mastercard per aver impedito ai commercianti l’accesso ai servizi di pagamento con carta transfrontaliera.
SHARE

Il 22 gennaio 2019 la Commissione europea ha inflitto una multa a Mastercard in relazione al suo sistema che limita la possibilità per i commercianti di beneficiare di commissioni bancarie più basse disponibili in altri paesi dello Spazio economico europeo (“SEE”), in violazione delle norme antitrust europee.

Mastercard riscuote una cosiddetta commissione interbancaria sulle transazioni con carte di credito e di debito tra la banca del titolare della carta (la “banca emittente”) e la banca del commerciante (la “banca acquirente”). Fino al 9 dicembre 2015 le commissioni interbancarie variavano notevolmente tra i paesi del SEE. Il sistema di Mastercard obbligava le banche acquirenti ad applicare le commissioni interbancarie del paese in cui si trovava il commerciante. La Commissione europea ha concluso che così facendo, Mastercard ha privato gli esercenti dei vantaggi della concorrenza transfrontaliera, costringendoli a pagare commissioni (più elevate) fissate dalle banche locali.

Mastercard ha ammesso di aver violato le norme antitrust europee e ha accettato di risolvere il caso con la Commissione europea. La decisione della Commissione europea costituisce una prova vincolante del fatto che il comportamento anticoncorrenziale di Mastercard ha avuto luogo ed è stato illegale. Come indicato esplicitamente nel comunicato stampa della Commissione, qualsiasi persona o impresa che abbia subito un comportamento anticoncorrenziale come quello descritto nel presente caso può adire i tribunali degli Stati membri e chiedere il risarcimento dei danni.

Le aziende che hanno ricevuto pagamenti con carta di debito o di credito tramite Mastercard tra febbraio 2014 e dicembre 2015 possono chiedere il risarcimento dei danni subiti a seguito di questa violazione. I soggetti interessati che hanno effettuato volumi significativi di operazioni con Mastercard sono invitati a fornire a Deminor informazioni e prove delle loro operazioni.

Nome della società

Mastercard (Mastercard Incorporated, Mastercard International Incorporated e Mastercard Europe SA)

Periodo di riferimento

dal 27 febbraio 2014 all’8 dicembre 2015

Persone di contatto

✉️ Charles Demoulin
✉️ Felix von Zwehl
✉️ Florine Verhaegen
✉️ Jasmin Hansohm

Ulteriori letture

Cartello degli Autocarri

Cartello degli Autocarri

Deminor propone a chi ha acquistato, o preso in leasing, autocarri medi (tra 6 e 16 tonnellate) e pesanti (oltre 16 tonnellate) di aderire a ...

Per saperne di più
Titoli di Stato europei

Titoli di Stato europei

Il 31 gennaio 2019 la Commissione europea ha annunciato di aver inviato comunicazioni degli addebiti a otto banche sospettate di aver partecipato e ...

Per saperne di più
Newsletter